Traduci sito:

itzh-CNenfrdejaptrues

Portali scolastici

ministero istruzione

pnsd

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

pon in chiaro

indire

testata scuola2


ISTITUTO PROFESSIONALE "CALOGERO MONTELEONE"

 

L’Istitfoto copertinauto Professionale “Calogero Monteleone” di Trapani, in stretto connubio tra istruzione e sistema produttivo, mira a definire un profilo in uscita strettamente correlato ai seguenti indirizzi:

Indirizzo “MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA” facendo riferimento ai seguenti codici ATECO:

C  ATTIVITA’ MANIFATTURIERE:

  • 33 RIPARAZIONE MANUTENZIONE ED INSTALLAZIONE DI MACCHINE ED APPARECCHIATURE

F  COSTRUZIONI:

  • 43.2 INSTALLAZIONE DI IMPIANTI ELETTRICI, IDRAULICI ED ALTRI LAVORI DI COSTRUZIONE E INSTALLAZIONE

G  COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI

  • 45.2 MANUTENZIONE E RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI

Indirizzo“INDUSTRIA E ARTIGIANATO PER IL MADY IN ITALY” facendo riferimento al seguente codice ATECO:

C  ATTIVITA’ MANIFATTURIERE:

  • 13 INDUSTRIE TESSILI

I nostri percorsi - MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA E INDUSTRIA e ARTIGIANATO PER IL MADE IN ITALY mettono a disposizione una solida base di istruzione generale unita ad una formazione tecnico-professionale per sviluppare le competenze necessarie all’ingresso nel mondo del lavoro.

Attualmente, l'Istituto Professionale offre:

Corsi di Istruzione e Formazione Professionale di durata triennale finalizzati al rilascio di un attestato di qualifica professionale (al termine della terza annualità) e di diploma professionale (al termine della quinta annualità). Tali titoli risultano spendibili su tutto il territorio nazionale, in quanto riferiti a standard comuni concordati tra le Regioni e, tra queste e lo Stato. Il riferimento ai livelli europei rende tali titoli spendibili anche in ambito comunitario.

I PERCORSI TRIENNALI di qualifica professionale col conseguimento delle qualifiche di:
· Operatore elettrico/elettronico
· Operatore riparatore veicoli a motore

· Operatore dell’abbigliamento


DOPO LA QUALIFICA: I DIPLOMI QUINQUENNALI
I nostri studenti conseguono i diplomi di maturità di:

· Diploma di Istituto Professionale - Indirizzo “Manutenzione e Assistenza Tecnica”

· Diploma di Istituto Professionale - Indirizzo “Industria e Artigianato per il Mady in Italy”

Percorsi di Apprendistato di I livello

Grazie ai percorsi di Apprendistato, i nostri studenti hanno la possibilità di sviluppare ulteriori competenze tecnico-professionali presso aziende convenzionate. L’organizzazione didattica dei percorsi di formazione in apprendistato si articola in periodi di formazione interna, che si svolge presso l’azienda e formazione esterna, che si svolge presso l’istituzione formativa. Il contratto di apprendistato spesso sfocia in un vero e proprio contratto di lavoro a tempo indeterminato per l’alunno qualificato o diplomato.

L’Istituto ha già sottoscritto protocolli d’intesa con diverse aziende leader di specifici settori, ad esempio:

- Autofficine/Service auto e moto;

- Aziende di termoidraulica;

- Aziende di impiantistica civile ed industriale;

- Altre aziende di settore.

Ogni anno nuove aziende aderiscono ai progetti di apprendistato proposti dall’Istituto.


Risorse strutturali
Particolarmente attento a curare la dimensione professionalizzante, il nostro Istituto rivolge una particolare cura alle attività dei laboratori professionali la cui dotazione di sussidi ed apparecchiature viene continuamente aggiornata ed arricchita, soprattutto grazie ai Fondi Strutturali dell’Unione Europea, perché sia all’altezza delle aspettative dell’utenza e delle esigenze didattiche.

Principi ispiratori, finalità della scuola e obiettivi strategici

Il nostro Istituto Professiona "C. Monteleone" è indirizzato a favorire maggiori capacità di inserirsi rapidamente nel mercato del lavoro europeo, coniugando cultura e professionalità attraverso una didattica laboratoriale:

  • nell’esigenza di assicurare agli allievi il successo all’uscita dal corso di studi, avviandoli al mondo del lavoro e garantendo competenze certificate a livello europeo;
  • nella prospettiva di costruire continuità didattica sia con la secondaria di primo grado sia con i percorsi successivi (ad esempio: istruzione post-diploma presso ITS, percorsi universitari);
  • nel favorire i processi di integrazione degli alunni diversamente abili.
    Nel quadro dei curricoli del biennio in una sintesi di cultura e professionalità di respiro europeo ed extra europeo.


Metodi, strategie, strumenti della didattica
L’Istituto cura la professionalità docente e l’aggiornamento delle competenze pedagogiche, metodologiche e disciplinari deliberando annualmente il Piano di formazione e aggiornamento.

Ogni docente dell’Istituto, nell’ambito della propria disciplina, pone particolare cura nell’utilizzare le strategie e i metodi più idonei alla realtà della classe in cui opera per suscitare nell’allievo motivazione allo studio, interesse e partecipazione al dialogo educativo.

Pertanto si privilegia la metodologia didattica laboratoriale, con lavori di gruppo, problem solving, discussioni guidate, attività a classi aperte e/o per gruppi di livello ecc. Gli studenti vengono inoltre resi partecipi del processo di apprendimento e dei criteri di valutazione. Ogni insegnante esplicita la programmazione ne comunica gli obiettivi e offre gli strumenti per l’autovalutazione.
Particolare attenzione viene data all’uso delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione, e all’utilizzo della Didattica Digitale Integrata (DDI) su piattaforme dedicate.

Ultime Circolari e Avvisi